Menu Chiudi

Quanto costa chiamare un numero verde

Sembra scontato parlarne ma ancora in molti non sanno che il numero verde è un numero gratuito per chi chiama. Il costo della chiamata, al contrario di quello che avviene con i numeri tradizionali, è a carico del chiamato e non del chiamante. Quindi, se vi state chiedendo quanto costa chiamare un numero verde, la risposta è “gratis”.

Quanto costa chiamare un numero verde

In maniera molto semplice possiamo dire che, nel caso in cui la chiamata avviene da telefono fisso, in bolletta non verrà addebitato nessun costo. Stesso discorso vale per i telefoni mobili, la chiamata verso il numero verde non va ad intaccare né il credito residuo né i minuti inclusi con l’offerta mensile. A prescindere dall’operatore e dal telefono (fisso o mobile) la chiamata verso il numero verde è sempre gratuita.

Il numero verde fa parte della categoria dei cosiddetti numeri non geografici, ovvero tutti quei prefissi che non identificano un’area geografica italiana come possono essere, ad esempio, i prefissi “06”, “02”, “081”. Nella categoria dei prefissi non geografici fanno parte: 800, 199, 840, 848, ecc.

Come capire che si tratta di un numero verde

È facile capire se il numero che stiamo per chiamare è gratuito, il prefisso deve essere composto dal numero 800, seguito da altre 6 cifre. Un aiuto in più per capire se la chiamata è gratuita è dato dal messaggio di benvenuto. All’interno del messaggio la voce guida potrebbe indicare che “il numero chiamato è gratuito”.

Chi paga la chiamata

A pagare la chiamata verso il numero verde non è il chiamante ma bensì il chiamato. In parole povere chi riceve la chiamata si fa carico dei costi della persona che chiama. Il numero verde e il suo inconsueto funzionamento è stato pensato per aumentare i contatti tra i clienti (presenti o futuri) e l’azienda. Tante più persone chiamano per ricevere informazioni tante più saranno le possibilità di trasformarle in clienti.

Cosa fare se il numero verde non è raggiungibile dal cellulare

I numeri verdi hanno una serie di strumenti utili ad adattarli alle esigenze aziendali. Due esempi concreti sono la scelta delle fasce orarie (9-18) e la scelta dei giorni di operatività (dal lunedì al venerdì). Tra queste esigenze potrebbe esserci anche il blocco delle chiamate da cellulare. Sono svariate le ragioni che portano a questa decisione: per limitare il costo delle telefonate, per limitare la quantità di chiamanti e altro ancora. In questo caso per chiamare l’azienda occorre semplicemente controllare attentamente la pagina dei contatti, in sostituzione del numero verde sarà disponibile un numero fisso o mobile dedicato.

Posted in Numero Verde