Menu Chiudi

Come creare un efficace messaggio di benvenuto

“Non c’è mai una seconda occasione per fare una buona impressione la prima volta” diceva Oscar Wild, frase che si può utilizzare anche nel settore del business. Sì, perché è fondamentale fare colpo sulle persone che vedono per la prima volta la nostra azienda se vogliamo trasformarle in clienti. Un buon sito internet e una buona pagina social possono aiutarci ad attrarre il pubblico, ma questo può bastare? No, soprattutto se abbiamo a disposizione il numero verde. Il numero verde con un messaggio di benvenuto chiaro e accattivante può fare davvero la differenza.

Cos’è un messaggio di benvenuto

Il messaggio di benvenuto è un messaggio audio registrato che il chiamante ascolta dopo aver digitato il numero verde. Possiamo paragonarlo a un “saluto” che il professionista o l’azienda dà al cliente che ha appena varcato la porta di ingresso. Capite quanto sia importante che questa persona sia accolta nel migliore dei modi affinché possa scegliere i nostri servizi piuttosto che quelli della concorrenza.

Come realizzare un messaggio di benvenuto efficace

Vediamo quali sono i consigli per creare un messaggio di benvenuto efficace. Partiamo prima di tutto dallo speaker del messaggio che può essere professionale o amatoriale. Nel primo caso la voce dello speaker professionista è consigliabile nelle grandi aziende o quando si vuole trasmettere un’immagine altamente professionale (quindi anche le piccole società che intendono apparire “grandi”). Il costo di questo servizio è comunque contenuto (clicca qui per maggiori informazioni). Lo speaker amatoriale è consigliato in un caso specifico, quando è lo stesso titolare dell’azienda o il professionista a registrare il messaggio; questo perché, essendo conosciuto a livello locale, diventa subito riconoscibile, una voce familiare che vale la pena di ascoltare. Il messaggio audio registrato in modo amatoriale è gratis.

Il contenuto del messaggio

Fino ad ora ci siamo occupati della voce ma quale sarà il contenuto di un buon messaggio di benvenuto? Salutare il chiamante è senza ombra di dubbio l’inizio migliore, poi proseguire con il nome dell’azienda è dopo proseguire con altre informazioni in grado di farci riconoscere come il settore merceologico e lo slogan, infine terminare con informazioni opzionali come il sito internet o la pagina social. Ricapitoliamo il contenuto:

  1. Saluto
  2. Nome
  3. Slogan/settore merceologico
  4. Sito internet/pagina social (opzionale)

Ecco un esempio di messaggio di benvenuto

Benvenuto, stai chiamando il numero verde di – Nome azienda – Slogan – resta in attesa per parlare con un nostro operatore. Visita www.nomeazienda.it per rimanere sempre aggiornato sulle nostre attività.

Posted in Numero Verde