Menu Chiudi

Quali sono i numeri verdi gratuiti?

Ti è capitato di leggere nella descrizione di un numero la descrizione “chiamata gratuita” e ti sei chiesto se quel particolare numero fosse davvero gratis per il chiamante. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e parliamo di quali sono i numeri verdi gratuiti, i prefissi che li identificano e i tipi di servizi che offrono.

Prefisso 800

Partiamo con il dire prima di tutto che non bastano le parole “chiamata gratuita” per stabilire che la chiamata è effettivamente offerta dal proprietario del numero. Ad identificare il numero verde, ovvero che si tratta di un servizio a chiamata gratuita, è il prefisso. Le prime tre cifre del numero devono essere composte da 8 – 0 – 0. Solo così è possibile stabilire che si tratta di un numero verde. Il prefisso 800 stabilisce a livello nazionale il numero verde ma c’è anche un altro prefisso che deve essere presente in questa categoria.

Prefisso 803

Anche il prefisso 803 fa parte della categoria del numeri verdi, la differenza con il numero 800 è nella lunghezza della numerazione. Nel caso del prefisso 800 la sequenza numerica che segue è composta da sei cifre, al prefisso 803 seguono solo tre cifre. Un esempio può essere per il numero verde tradizionale 800 000 000, per il numero verde breve invece 803 000.

I servizi offerti

dopo aver indicato quali sono i numeri verdi gratuiti, vediamo quali sono i servizi che possono offrire. I numeri verdi hanno uno scopo ben preciso, offrire informazioni ai potenziali clienti e ai clienti già acquisiti. I servizi offerti sono tantissimi proprio perché questo tipo di numero può essere attivato praticamente da tutte le aziende, sia piccole, medie e grandi ma anche pubbliche e private. Ecco alcuni dei servizi per cui il numero verde è utilizzato

– Assistenza per prodotti e servizi pre vendita
– Assistenza per prodotti e servizi post vendita
– Assistenza alla salute dei cittadini
– Prenotazioni e disdette
– Reclami e suggerimenti
– Appuntamenti per interventi tecnici
– Blocco e sospensione di servizi bancari
– Segnalazioni guasti e disservizi
Ecc.

Attivare il numero verde gratuito

Tutte le aziende (piccole, medie e grandi) possono attivare il numero verde. Prendiamo in considerazione questa pagina per capire come avere il prefisso 800. La prima azione da fare è scegliere la sequenza numerica preferita dai box presenti online, ogni box ha un costo differente in base alla facilità di memorizzazione. Più un numero sarà facile da ricordare più il primo taglio di ricarica sarà elevato, ad ogni modo le ricariche sono interamente spendibili per ricevere le chiamate sul numero (zero costi di attivazione e zero costi di abbonamento). Dopo la scelta del numero occorre inserire i dati nel form e poi effettuare la ricarica che può essere effettuata con carta di credito, Paypal e bonifico bancario. Al termine della procedura, entro 1 minuto dall’ordine ricevi le chiavi di accesso al pannello di controllo.


Scegli e attiva il Numero Verde per la tua Azienda

Posted in Marketing, Numero Verde